Cacao Crudo e Cioccolato

I 10 Migliori Alimenti Probiotici



Come migliorare la salute del nostro corpo? Migliorando l’equilibrio intestinale con i Probiotici.

I Probiotici sono microrganismi che compongono il Microbiota Intestinale, ovvero la flora batterica ospitata nel nostro intestino.

Abbiamo già parlato di Probiotici e delle differenza con i Prebiotici; oggi, vogliamo darti la lista completa dei Migliori Alimenti che contengono Probiotici.

Probiotico: rafforza le difese immunitarie

I probiotici sono batteri che favoriscono la vita. Il significato etimologico deriva dal greco e significa pro-vita.

Questi microrganismi aiutano a mantenere in equilibrio la flora batterica dell’Intestino e stimolano il sistema immunitario e digestivo a produrre le difese immunologiche.

Probiotico: esiste il probiotico perfetto?

Non esiste un probiotico perfetto in assoluto. Questo perché ognuno di noi ha un equilibrio intestinale proprio. Ad ogni modo, i probiotici più utilizzati sono quelli appartenenti ai ceppi batterici Lattobacilli e Bifidobatteri.

Questi ultimi 2 – Lattobacilli e Bifidobatteri – si trovano facilmente nella maggior parte degli alimenti fermentati.

Bisogna fare molta attenzione, però, alla conservazione perché questi microorganismi sono vivi e sono molto delicati. Di solito, gli alimenti ricchi di probiotici vengono refrigerati – per vari motivi – e dobbiamo mantenere la catena del freddo per evitare che i probiotici perdano la loro efficacia.

I 10 Alimenti che contengono Probiotici

  • Kefir

Il Kefir è considerato un super-alimento. Prodotto dal latte fermentato acidulo è un alimento altamente probiotico. È un alimento originario del Caucaso.

Il Kefir è noto per contenere i granuli, che non sono altro che batteri e lieviti di vari ceppi che regolano il nostro intestino.

Il Kefir si assume sotto forma di bevanda. Contiene poco lattosio. Non è adatto ai Vegani.

  • Yogurt

Lo Yogurt non ha bisogno di tante presentazioni. Si trova in qualsiasi negozio e forma. Molti yogurt industriali vengono fortificati con i lattobacilli e i bidifobatteri.

Lo Yogurt vaccino non è adatto per i Vegani. Per i Celiaci è sempre bene controllare l’etichetta.

  • Cacao Crudo

Il Cacao Crudo è un alimento ad alto profilo biologico: contiene tanti micronutrienti, come le vitamine e sali minerali. Inoltre, è un’ottima fonte di fibre.

Basti sapere che l’assunzione giornaliera di Cacao Crudo copre il fabbisogno di Flavonoidi, Acidi Grassi Omega 6 e Triptofano. Infine, è un alimento probiotico.

Scopri tutti i benefici del Cacao Crudo!

  • Miso

Dal Centro America andiamo in Estremo Oriente, in particolare in Giappone.

Il Miso è l’alimento prìncipe dell’alimentazione giapponese. Si tratta di un alimento vivo perché deriva dalla fermentazione della soia. Tanto è buono e ha benefici per la salute che i giapponesi lo consumano – sotto forma di zuppa – tutti i giorni.

Il Miso è un alimento adatto per chi non mangia Glutine e per i Vegani.

Scopri la nostra Guida al Miso.

  • Crauti

Dalla Germania arriva il piatto tipico dell’oktober fest: i crauti. Per la salute intestinali è consigliato mangiarli senza irrorarli di litri di birra! Comunque, i crauti non sono altro che cavoli fermentati con l’ausilio dell’aceto.

A seconda di come si prepari il crauti può essere Vegan Ok e senza Glutine.

  • Kimchi

Si tratta di un piatto tradizionale della Corea, preparato con verdure fermentate con spezie. È un piatto tipico asiatico e la sua prima preparazione risale a 3000 anni fa. Questo piatto può essere consumato come contorno di verdure oppure farcito con pesce o carne.

Per le virtù delle verdure e spezie fermentate è ricco di lattobacilli. 

  • Tempeh

Anche il Tempeh è un prodotto asiatico, ma molto conosciuto da noi. Si tratta di un derivato della soia. È definito superalimento perché fornisce al corpo umano proteine di alto profilo biologico; fibre e vitamine. Inoltre, è un’ottima fonte di Calcio

Il Tempeh è un alimento per Vegani e non contiene Glutine.

  • Alghe

Delle Alghe si molto oramai. Sono l’alimento vivo del mare, degli oceani. Di alghe alimentari ce ne sono tante: le più note sono sicuramente l’alga nori e l’alga kombu.

Dalle alghe nasce il principio della vita perché la loro funzione è quella di produrre ossigeno. 

Scopri la nostra Guida alle Alghe Alimentari.

  • Pasta Madre

Chi fa il pane in casa saprà che la pasta madre – o lievito madre – va rinforzato ogni giorno. In poche parole, si tratta di dare da mangiare ad una pasta che servirà come poi agente lievitante.

Ovviamente questa pasta è viva – tanto che se non si rigenera con altra farina muore perdendo la carica batterica.

D’altra parte, non possiamo mangiare la pasta madre; di sicuro, se facciamo il pane in casa con la pasta madre possiamo beneficiare delle sue virtù.

  • Kombucha

Il Kombucha è un tè fermentato di origine cinese. Basti sapere che i cinesi lo chiamano l’elisir della salute immortale perché favorisce la digestione. Possiede molte virtù tra cui quella probiotica.

Lascia un commento