Integrazione sportiva e Ricette

Probiotici: che cosa sono e dove trovarli? Guida Completa



Gli alimenti apportano energie, nutrienti, liquidi e altri componenti fondamentali per la vita umana. Tra questi componenti ci sono i Probiotici, i Prebiotici, Acidi Grassi essenziali e tanti altri.

Dei Prebiotici abbiamo già parlato. Oggi, ci soffermiamo sull’importanza dei Probiotici, che dalla etimologia vuol dire pro la vita.

Probiotici: Cosa Sono?

I Probiotici sono microrganismi che si trovano all’interno della nostra flora batterica e ne regolano il buon funzionamento. L’insieme dei microorganismi dell’organismo prende il nome di Microbiota Intestinale.

Esistono poi i Probiotici simili che si trovano in alcuni alimenti fermentati. La loro azione concentrata è quella di produrre effetti benefici per l’organismo umano.

La funzione dei Probiotici è strettamente legata alla conformazione della nostra flora batterica. In tal senso, l’intero organismo umano ospita molteplici microrganismi: batteri, funghi, virus e via dicendo.

Questa flora è in equilibrio e deve rimanere in tale equilibrio. Le patologie sono connesse allo squilibrio della flora. I probiotici agiscono nel ripristinare l’equilibrio.

Probiotici: Quali sono?

I probiotici vengono divisi per ceppi batterici. Non possiamo certo parlare di tutti i ceppi, sia perché di alcuni non sono ancora noti i benefici sia per questioni di tempo.

Quelli più conosciuti e diffusi: lattobacilli e bifidobatteri.

Probiotici: Effetti Benefici

Gli effetti benefici dei Probiotici sono:

  • a livello intestinale

infatti, i probiotici servono a prevenire e trattare le diarree scatenate dall’uso degli antibiotici. In particolare, diminuiscono la durata e l’intensità della diarrea acuta.

I probiotici coinvolti sono Lactobacillus Reuteri, Lactobacillus Rhamnosus e il Saccharomyces Boulardii.

  • al sistema immunitario

i probiotici aumentano le difese del nostro sistema immunitario

  • manifestazioni allergiche

possono prevenire alcune manifestazioni allergiche come la rinite e alcuni eczemi.

  • per le coliche del lattante

prevengono e diminuiscono le coliche del lattante nei primi mesi di vita. Il probiotico coinvolto è il Lactobacillus Reuteri.

Va da sé che affinché i Probiotici sortiscano l’effetto desiderato, il consumo deve essere regolare e continuativo nel tempo. Infatti, una volta sospesa la “cura” di probiotici, gli effetti benefici possono scomparire.

Le proprietà salutari dei probiotici dipendono dal ceppo batterico specifico. Per questo motivo, sia negli Integratori Alimentari che negli Alimenti di uso quotidiano vengono specificati i ceppi di appartenenza.

La maggior parte dei probiotici in commercio sono:

  1. Lattobacilli
  2. Bifidobatteri

Probiotici: Fonti Alimentari

Per consumare Probiotici con gli Alimenti, consigliamo di consumare latticini fermentati come ad esempio:

  • yogurt
  • formaggi
  • latti fortificati

Oltre ai latticini, esistono anche le varianti naturali per vegani o intolleranti al lattosio: stiamo parlando dei prodotti fermentati della soia, in primis il miso.

È molto importante, quando si comprano alimenti refrigerati che contengono probiotici, mantenere la catena del freddo. Ovvero, si tratta di non alterare i gradi di conservazione del cibo per evitare di danneggiare questi microorganismi.

Non perderti i Migliori Alimenti che contengono Probiotici!

Probiotici: come interagiscono con il nostro organismo?

I Probiotici sono microrganismi che svolgono diverse funzioni all’interno del nostro organismo:

  • contribuiscono a ricostruire la flora batterica intestinale
  • inibiscono le tossine batteriche intestinali
  • stimola il sistema immunitario

L’uso dei Probiotici è importante anche in alcuni casi particolari di patologie intestinali. In questo senso, consigliamo di consultare il proprio medico di famiglia prima di intraprendere cure probiotiche improvvisate.

In modo schematico, i Probiotici “nativi” del Microbiota Intestinale più quelli assunti con l’alimentazione entrano in circolo e aiutano a migliorare la digestione e stimolano le difese immunitarie.

Migliorano l’assorbimento del Calcio e della Vitamina B. Per le donne, i Probiotici sono coinvolti nel mantenimento del PH vaginale.

Probiotici: Conclusioni

Aelastore consiglia – sotto controllo medico o nutrizionistico – di assumere regolarmente degli Alimenti probiotici per equilibrare la flora intestinale e migliorare il benessere del nostro organismo.

Lascia un commento